Laserplast
Lumenis Acupulse
La bellezza giace negli occhi di chi la contempla

Il laser Acupulse è un laser a CO2 (10600 nm) dotato di numerosi manipoli. Il manipolo free-spot è utilizzato per tagliare i tessuti in modo esangue. Il manipolo da 200 mm è invece utilizzato nelle due modalità silktouch o feathertouch per asportare la cute. Il recente manipolo AcuScan serve invece per eseguire trattamenti frazionali ablativi. Quest’ultimo manipolo può eseguire un trattamento frazionale profondo emettendo micro spot di 0,12 mm di diametro in modalità superpulsata oppure eseguire un trattamento frazionale superficiale grazie al movimento scannerizzato ad elica che lo stesso spot può compiere. In tale modo (modalità profonda o DS – deep spot – e modalità superficiale o SS –superficial spot) tutte le caratteristiche della cute invecchiata possono essere trattate. Il Dott. Tretti Clementoni possiede inoltre un software sperimentale dello stesso laser con il quale le due modalità sopra descritte possono essere utilizzate simultaneamente aumentando la velocità del trattamento aumentandone, contemporaneamente, l’efficacia. Il trattamento con laser CO2 frazionato determina, per mezzo della liberazione controllata di calore,  una importante produzione di nuovo collagene e un suo successivo ri-arrangiamento. I risultati clinici dopo un trattamento con questo tipo di laser continuano a migliorare sino a 9 mesi dopo il trattamento

acupulse

DITTA PRODUTTRICE
Lumenis Ltd – www.lumenis.com

CLASSIFICAZIONE LASER
classe IV

PROTEZIONE OCULARE
necessaria

FORME DI ANESTESIA
anestesia per infiltrazione locale o anestesia con crema anestetica

RATING INTERNAZIONALE

UTILIZZATO PER
asportazione lesioni cutanee, resurfacing tradizionale, resurfacing frazionale