Rughe e Solchi

Laserplast
Rughe e Solchi
La bellezza giace negli occhi di chi la contempla

Le rughe sono depressioni cutanee lineari che si manifestano con il passare dell’età. L’invecchiamento dovuto al passare del tempo (crono-invecchiamento) si manifesta con il riassorbimento del tessuto osseo, il riassorbimento e la ptosi del tessuto adiposo e una maggiore lassità di tutti i tessuti che tendono, quindi, a scivolare verso il basso. Al crono-invecchiamento si può aggiungere con diversi gradi di severità il foto-invecchiamento. La costante esposizione della cute ai raggi UV porta ad un danno diretto del DNA cellulare, alla produzione di radicali liberi in grado di ledere le membrane cellulari e all’attivazione di enzimi (MMP o metallo-proteinasi) che digeriscono il collagene della pelle.  Il danno cutaneo foto-indotto si manifesta con la progressiva comparsa di discromie (lentigo), rughe sottili, cheratosi attiniche ed infine tumori cutanei. L’associazione di foto- e crono-invecchiamento porta alla formazione delle rughe che possono essere classificate secondo Glogau come presenti solo durante il movimento dei muscoli mimici o presenti anche a riposo. Le prime, dette anche rughe dinamiche, appaiono precocemente e sono dovute alla costante, ripetuta contrazione dei muscoli mimici che, connessi direttamente alla cute, ne provocano l’increspamento. Le rughe presenti anche a riposo sono dette statiche e debbono la loro origine a tutti i processi di invecchiamento sopra descritti. Per solco si deve invece intendere un approfondimento di una depressione cutanea già presente in età precoce e da imputare principalmente alla lasità e alla ptosi della pelle. Mentre le rughe dinamiche (fronte, glabella, regione peri-oculare) possono essere rese meno evidenti per mezzo della tossina botulinica, quelle statiche possono essere migliorate mediante l’utilizzo di fillers o di trattamenti di laser resurfacing. Mentre i solchi possono essere migliorati con l’impianto di fillers o chirurgicamente mediante l’auto trapianto di grasso i casi più severi di rughe statiche meritano esclusivamente un approccio chirurgico (face-lift).

TIPO DI INTERVENTO
Infiltrazione di tossina botulinica, infiltrazione di acido jaluronico, infiltrazione di calcio idrossiapatite, autotrapianto di grasso, ringiovanimento ablativo del volto, face-lift
CONSENSO INFORMATO DA FIRMARE
TECNOLOGIE UTILIZZATE
Laser ablativo ultrapulsato a CO2 nel caso di laser resurfacing
DURATA DI OGNI SEDUTA
Vedere i singoli trattamenti
NUMERO DI SEDUTE
Vedere i singoli trattamenti
DISTANZA TRA LE SEDUTE
Vedere i singoli trattamenti
FORME DI ANESTESIA
Vedere i singoli trattamenti
EFFETTI COLLATERALI (ANCHE TEMPORANEI)
Vedere i singoli trattamenti
PRECAUZIONI DA SEGUIRE PRIMA DEI TRATTAMENTI
Vedere i singoli trattamenti
PRECAUZIONI DA SEGUIRE DOPO I TRATTAMENTI
Vedere i singoli trattamenti
  Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.