Laserplast
Riduzione non chirurgica delle adiposità localizzate mediante radiofrequenza
La bellezza giace negli occhi di chi la contempla

Numerose sono le tecniche e le tecnologie che cercano di ridurre il volume del grasso sottocutaneo provocando morte delle cellule del tessuto adiposo. La radiofrequenza, invece, induce una riduzione del volume dei grassi contenuti in ogni singola cellula. Una piastra opportunamente conformata e conformabile viene posta a qualche centimetro dalla regione da trattare. La radiofrequenza inizia quindi ad essere emessa e si avverte solo una piacevole sensazione di tepore nella zona trattata.

L’apparecchiatura emette radiofrequenza a 27,12 MHz che è molto assorbita dalle cellule del tessuto adiposo (molto meglio che dalle cellule della pelle o dei muscoli). L’energia emessa induce una rapidissima oscillazione delle cellule adipose che sfregando tra loro generano calore. Il calore prodotto induce riassorbimento del grasso ed in piccola parte anche morte delle cellule. L’apparecchiatura utilizzata è in grado di sincronizzare l’energia emessa con l’impedenza del paziente in modo da minimizzare la perdita di energia e ottimizzare i risultati.

TIPO DI INTERVENTO
Trattamento con radiofrequenza delle adiposità localizzate
CONSENSO INFORMATO DA FIRMARE
TECNOLOGIE UTILIZZATE
Lutronic EnCurve
DURATA DI OGNI SEDUTA
30 minuti
NUMERO DI SEDUTE
4-6
DISTANZA TRA LE SEDUTE
1 settimana
FORME DI ANESTESIA
Nessuna
EFFETTI COLLATERALI (ANCHE TEMPORANEI)
Modesto edema (gonfiore) ed eritema (rossore) temporanei.
PRECAUZIONI DA SEGUIRE PRIMA DEI TRATTAMENTI
Non assumere farmaci antiaggreganti o anticoagulanti – dieta priva di grassi per almeno 2 settimane prima del trattamento
PRECAUZIONI DA SEGUIRE DOPO I TRATTAMENTI
 Dieta priva di grassi per almeno 2 settimane dopo il trattamento