Laserplast
Ringiovanimento del volto e del collo con radiofrequenza ad aghi
La bellezza giace negli occhi di chi la contempla

Il miglior ringiovanimento del viso tramite radiofrequenza

Il ringiovanimento del viso mediante radiofrequenza comporta un notevole miglioramento del tono della pelle con risultati apprezzabili clinicamente.

L’invecchiamento del volto è caratterizzato da riassorbimento osseo, scivolamento verso il basso e riassorbimento del tessuto adiposo, riassorbimento del collagene della pelle (che comporta presenza di rughe) e presenza di macchie  e fini capillari superficiali. Mentre la laser terapia si preoccupa dei segni più superficiali la radiofrequenza ad aghi tende a ridare tono alla pelle. Soprattutto sul collo si osserva un notevole miglioramento cutaneo con riduzione delle fini rughe e spesso anche della lassità della pelle. Dagli aghi inseriti nello spessore cutaneo viene liberata energia che determina danno tissutale. Ciò comporta produzione di nuovo collagene, accorciamento delle molecole di collagene esistente ed in definitiva contrazione generale del tessuto.
Il trattamento è spesso eseguito con passaggi multipli nei quali i finissimi aghi sono inseriti a profondità diversa. Ciò permette un vero e proprio effetto di contrazione tridimensionale della pelle che spiega i notevoli miglioramenti che si possono osservare clinicamente.

TIPO DI INTERVENTO
Trattamento a radiofrequenza
CONSENSO INFORMATO DA FIRMARE
TECNOLOGIE UTILIZZATE
Lutronic Infini, A2G Scarlet
DURATA DI OGNI SEDUTA
25 minuti circa
NUMERO DI SEDUTE
3 (in media)
DISTANZA TRA LE SEDUTE
30 – 40 giorni
FORME DI ANESTESIA
Crema anestetica
EFFETTI COLLATERALI (ANCHE TEMPORANEI)
Rossore (qualche ora/2 giorni), gonfiore (qualche ora/2 giorni), rare ecchimosi (a volte volute) della durata anche di 1 settimana
PRECAUZIONI DA SEGUIRE PRIMA DEI TRATTAMENTI
Non esporsi volontariamente alla luce solare o assumere o applicare farmaci irritanti la cute
PRECAUZIONI DA SEGUIRE DOPO I TRATTAMENTI
Le stesse da eseguirsi prima dei trattamenti