Laserplast
Trattamenti con laser a coloranti (dye) PDL
La bellezza giace negli occhi di chi la contempla

Il laser a coloranti (dye) utilizzato nei nostri Studi ha una lunghezza d’onda di 595 nm. L’energia emessa a questa lunghezza d’onda (il laser è a volte definito laser giallo) è in grado di fotocoagulare i vasi sanguigni. Intensità dell’energia e diametro dello spot sono i parametri che opportunamente modificati permettono di trattare lesioni vascolari di diametro anche molto differente. Al fine di rendere il trattamento sicuro e meno fastidioso sulla pelle del paziente viene spruzzato (in modo automatico) un criogeno prima, durante e dopo l’emissione dell’impulso laser. Si proteggono gli strati cutanei più superficiali e si riduce la sensazione dolorosa. Ha come indicazione principale il trattamento degli angiomi vino porto, delle teleangectasie (capillari) del volto, della rosacea ma è spesso utilizzato con grande successo anche nel trattamento delle cicatrici e delle verruche volgari.

TIPO DI INTERVENTO
 Trattamento Laser
CONSENSO INFORMATO DA FIRMARE
TECNOLOGIE UTILIZZATE
Laser Candela VBeam Platinum
DURATA DI OGNI SEDUTA
30 minuti circa (per il trattamento di tutto il volto)
NUMERO DI SEDUTE
4 -6 (in media)
DISTANZA TRA LE SEDUTE
30 – 40 giorni (in casi particolari può essere anche più lungo)
FORME DI ANESTESIA
Nessuna/Crema Anestetica/Aria fredda a -20 °C
EFFETTI COLLATERALI (ANCHE TEMPORANEI)
Rossore (qualche ora/2 giorni), gonfiore (qualche giorno), porpora (lividi) (sino a 10 giorni)
PRECAUZIONI DA SEGUIRE PRIMA DEI TRATTAMENTI
Non esporsi volontariamente alla luce solare o a lampade UV per 30 giorni prima del trattamento, non assumere antibiotici o altri farmaci fotosensibilizzanti, applicare protezione solare 50+ per almeno 15 giorni prima della prima seduta
PRECAUZIONI DA SEGUIRE DOPO I TRATTAMENTI
Applicare ripetutamente creme idratanti, evitare di esporre la regione trattata alla luce ed utilizzare protezioni solari con SPF 50+